Loading...

Prevenzione

Consigli Per i genitori
Piccola Quotidianità

Sono molti i genitori che chiedono consigli per prevenire difficoltà grafo-motorie, così come molti chiedono come aiutare i loro bambini in difficoltà. Per i bambini con difficoltà grafo-motorie il suggerimento è quello di intraprendere un percorso di rieducazione della scrittura affidandosi ad un professionista che abbia una formazione specifica per questo tipo di intervento. Ma, in generale, tutti i bambini possono essere aiutati semplicemente stimolandoli ad eseguire alcune attività quotidiane. Insegnare ai bambini, per esempio, ad impugnare correttamente le posate, ad allacciarsi le scarpe con le stringhe e ad allacciarsi i bottoni è già un aiuto molto efficace.

Oltre l'Impegno

Stimolarli ad utilizzare giochi come il lego, il puzzle, il collage, invece che i giochi elettronici, aiuta i bambini a potenziare la manualità fine e l’uso della presa digitale. Dare ai bambini dei piccoli compiti rafforza l’autonomia e l’autostima. E soprattutto è molto importante sostenerli, evitando di strappare pagine di quaderno o di sgridarli se scrivono male: non bisogna dimenticare che scrivere bene  non dipende sempre e solo dall’impegno, ma dipende anche e soprattutto dalle competenze acquisite o ancora da acquisire.

Siamo rieducatrici della scrittura e grafologhe, cioè esperte del gesto grafico. Aiutiamo bambini, adolescenti, adulti che fanno fatica a scrivere a recuperare una grafia adeguata all’età e alle richieste scolastiche e/o professionali.

→ Chi Siamo
MILANO
PAVIA E COMO
MONZA E BRIANZA