Loading...

Prevenzione

Consigli Per gli insegnanti

Primi passi

Gli insegnanti di scuola dell’infanzia e di scuola primaria possono fare molto per prevenire le difficoltà grafo-motorie. I nostri corsi di formazione hanno lo scopo di fornire strumenti didattici appropriati, ma anche i suggerimenti che seguono possono rivelarsi molto utili.

Alla scuola dell’infanzia, vanno proposte attività psicomotorie utili a stimolare la motricità globale del bambino e la sua percezione dello spazio. Non bisogna dimenticare che scrivere, prima di essere un’attività simbolica e cognitiva, è un’attività corporea. Insegnare la corretta impugnatura della matita fin dall’ingresso nella scuola dell’infanzia è fondamentale per permettere ai bambini di abituarsi alla presa digitale e di interiorizzarla. Utili a questo scopo sono tutte le attività che stimolino la manualità fine e, in particolare, la presa digitale, associandola alla coordinazione oculo-manuale.

Alla scuola primaria diventa ancora più importante insegnare a tracciare ogni lettera nella giusta direzione, partendo dai gesti base, perché questo facilita l’apprendimento e genera una scrittura funzionale che permette al bambino di scrivere in corsivo senza stancarsi.

Non bisogna poi sottovalutare l’utilizzo di strumenti adeguati, come matite triangolari ergonomiche che facilitano la corretta impugnatura e quaderni di dimensioni adeguate.

Siamo rieducatrici della scrittura e grafologhe, cioè esperte del gesto grafico. Aiutiamo bambini, adolescenti, adulti che fanno fatica a scrivere a recuperare una grafia adeguata all’età e alle richieste scolastiche e/o professionali.

→ Chi Siamo
MILANO
PAVIA E COMO
MONZA E BRIANZA